Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘torta caprese’


E’ bellissimo quando hai una voglia incredibile di preparare un dolce (essendo una delle tue più grandi passioni) e, non riuscendo a decidere tra le mille ricette che puoi avere a disposizione, decidi di chiedere un consiglio. Ed è ancora più bello quando in risposta ricevi la precisa richiesta di una torta. E’ proprio quello che è successo a me un paio di settimane fa, quando sfogliando distrattamente il volume delle torte al cioccolato, non riuscivo a trovare una ricetta che mi colpisse più delle altre. E così ho chiesto al mio valido aiutante che, con grande entusiasmo, mi ha invitato a preparare una torta caprese. Avevo già sentito parlare di questo dolce in passato, ma non avevo mai provato a realizzarlo (anche perché sul web vi sono innumerevoli varianti tra cui è difficile destreggiarsi). E così mi sono rivolta alla mia nuova bibbia e ho finalmente scovato la ricetta che cercavo. Ecco gli ingredienti che occorrono:

  • 125 g di cioccolato fondente
  • 125 g di burro
  • 3 uova
  • 125 g di zucchero
  • 185 g di mandorle tostate e macinate (io non ne avevo in casa e ho utilizzato direttamente la farina di mandorle)
  • 1 arancia bio
  • 3 albumi
  • 6 g di rum (io ho usato quello al miele)
  • zucchero a velo per decorare

Innanzitutto rompete il cioccolato in piccoli pezzi e fatelo sciogliere a bagnomaria. Successivamente lavorate a crema il burro e aggiungetevi il cioccolato fuso. Sbattete le uova con metà dello zucchero e infine incorporate il composto di burro e cioccolato, le mandorle macinate e la scorza di un’arancia grattugiata. Montate quindi gli albumi a neve ferma con lo zucchero rimasto e aggiungeteli all’impasto, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontarli. Aromatizzate il tutto con il rum e trasferite il composto in uno stampo di 20 cm di diametro precedentemente imburrato e cosparso di cacao amaro. Fate cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti circa, facendo sempre la prova stecchino. Una volta cotto, sfornate il dolce, lasciatelo raffreddare e infine decoratelo con lo zucchero a velo. Ecco una fetta del risultato finale:

E’ un dolce morbidissimo e per chi ama il cioccolato fondente è davvero delizioso. Adoro preparare dei dolci classici per la prima volta e ottenere discreti (falsa modestia! :P) risultati. E’ incredibile che in questa torta non vi siano né farina né lievito, per me è un dolce insolito! Sicuramente lo riproporrò in futuro, è stato apprezzato da tutti! Nei prossimi giorni devo assolutamente rimettermi ai fornelli, è da troppo tempo che non preparo un dolce. Uffa, ne sento la mancanza!

Annunci

Read Full Post »