Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Brownies al miele’


Che emozione! Ecco il primo dolce che ho preparato seguendo una ricetta tratta dal mio stupendo e meraviglioso regalo di compleanno. Ebbene sì, sono una ragazza fortunata dato che il mio amatissimo “aiutante” ha deciso di regalarmi la collana completa della Scuola di Pasticceria del Corriere della Sera. Non sono ancora riuscita a sfogliare tutti i volumi, sono ben venti (!!!), ma ho già trovato moltissime ricette che voglio provare. E l’aspetto più sorprendente è che alcune di queste non sembrano neanche particolarmente difficili. Sono davvero felicissima di aver ricevuto questo regalo, posso dire che per un po’ (?!?) non acquisterò altri libri di ricette. Purtroppo è uno dei miei punti deboli, in alcuni negozi non riesco a resistere al dolce richiamo dei ricettari. Fortunatamente c’è chi mi aiuta a trattenermi, ricordandomi costantemente che la mia libreria è praticamente piena (grazie mamma! è_é). Ma veniamo a noi e alla nostra ricetta di oggi; ecco gli ingredienti che occorrono per preparare i brownies:

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 100 g di burro
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di miele (io ho utilizzato quello di tiglio)
  • 100 g di farina 00
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato
  • 100 g di gherigli di noce
  • un pizzico di sale

Innanzitutto fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria a fuoco basso con il burro tagliato a pezzi. Tritate finemente le noci, oppure se preferite che il dolce rimanga più croccante, tagliatele grossolanamente. In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero a velo e il miele, fino a quando non saranno spumose. Aggiungete quindi al composto il cioccolato fuso, la farina e il lievito setacciati, un pizzico di sale e le noci tritate. Mescolate bene il tutto e trasferite infine l’impasto in uno stampo da forno quadrato rivestito con carta da forno. Fate cuocere in forno già caldo a 160° per 25 minuti (controllate sempre la cottura con la prova stecchino). Una volta cotto, toglietelo dal forno, sformate il dolce e lasciatelo raffreddare. Ecco il risultato:

Anche questo dolce è ideale per la prima colazione, oppure a merenda con una tazza di buon tè o, per chi volesse esagerare, con una tazza di cioccolata fumante. Dopo una lunga e pesante giornata passata al lavoro fuori casa, sono perfetti per ristorarsi un po’ in questo gelido inverno. Insomma, ogni scusa è buona per mangiare un dolce delizioso e cioccolatoso! Al prossimo post!

Read Full Post »