Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘biscotti’


Nel corso dell’ultimo mese ho cercato di ignorare il mio crescente senso di colpa il più a lungo possibile. Fortunatamente (per voi e un po’ meno per me!) ha raggiunto un livello tale da spingermi (quasi fisicamente) a rimettermi al lavoro e continuare a scrivere questo blog. E così finalmente mi sono decisa a inserire un nuovo post! Questa volta però ho delle validissime scusanti: sono stata lontano dal computer per un’intera settimana. Ho staccato la spina per un po’ e sono andata a “rilassarmi” (ammetto che è stato anche un po’ stancante, non riusciamo mai effettivamente a riposarci durante le vacanze che scegliamo noi. Ma dove sbagliamo?!?) a Parigi! L’avevo visitata solo una volta in passato e non vedevamo l’ora di tornarci. E’ davvero una città magica! Sono riuscita comunque a pubblicare qualche foto su Instagram, anche se non è stato facile trovare connessioni wi-fi. Mi sarebbe piaciuto poter documentare al meglio il mio soggiorno in quella splendida città.
Ma ora basta con i bei ricordi e passiamo alla ricetta di oggi. Avevo in frigorifero qualche limone che stava per abbandonarmi e così ho deciso di preparare dei biscotti profumatissimi. Ho trovato l’ispirazione sul blog di GnamGnam, io ho solo apportato alcune piccole modifiche. Ecco gli ingredienti che occorrono:

  • 200 g di farina 00
  • 70 g di burro
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • la scorza di 3 limoni
  • 40 g di cioccolato bianco

E’ davvero facile realizzarli: innanzitutto in una ciotola lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero. Quando il composto sarà chiaro aggiungete l’uovo, e poi la farina e il lievito setacciati. Grattugiate finemente la scorza dei limoni (mi raccomando, devono essere biologici!) e il cioccolato bianco. Aggiungeteli all’impasto e lavoratelo sino a ottenere una palla liscia. Avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per circa un’ora. Quando sarà ben fredda, staccate delle palline d’impasto e ponetele su di una teglia ricoperta con carta da forno e schiacciatele leggermente. Fatele poi cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Ecco il risultato:

Sono buonissimi, l’esterno è croccante ma l’interno rimane morbido e poi sono profumatissimi. Sono ideali per accompagnare un buon tè, ma sono perfetti anche a colazione. Era da molto tempo che non preparavo dei biscotti e devo dire che sono davvero soddisfatta del risultato.
Non so quando riuscirò a inserire un nuovo articolo dato che è ancora tempo di vacanze! Ebbene sì, quest’anno purtroppo va così: le ferie sono praticamente concentrate nella prima metà dell’anno e poi dovrò aspettare sino a settembre per poter riposare e staccare un po’ dal lavoro. Lunedì quindi partiremo per l’Irlanda! Sono così emozionata, non vedo l’ora! Spero proprio di riuscire a lasciare qualche messaggio su Twitter o a postare qualche foto su Instagram per condividere con tutti voi questa bella esperienza. Alla prossima!

Read Full Post »


Settimana scorsa siamo stati invitati a cena a casa di amici. Sapevo per certo che qualcuno avrebbe portato il dolce (un tiramisù) e di conseguenza non potevo ovviamente presentarmi con una torta. Ho optato quindi per dei biscotti simpatici, dato che ci sarebbero stati anche dei bambini tra i commensali. Ho scelto una ricetta molto natalizia, ossia i biscotti di pan di zenzero. Ho cercato tra i miei vari libri di cucina e le ricette riportate prevedevano un tempo di riposo dell’impasto di una notte. Io, non avendo tutto questo tempo a disposizione (lo sapete che mi riduco sempre all’ultimo :P), ho preferito seguire una ricetta trovata su GialloZafferano, sono andata sul sicuro insomma. Mi sono sempre trovata benissimo con le ricette pubblicate su questo sito, sono davvero una garanzia. Ecco gli ingredienti che occorrono per realizzare i biscotti:

  • 150 g di burro
  • 350 g di farina 00
  • 150 g di miele (io avevo in casa solo quello di tiglio)
  • 1 uovo
  • 160 g di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 2 cucchiaini rasi di cannella
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • 1/4 di cucchiaino di noce moscata
  • 2 cucchiaini rasi di zenzero
  • 1 pizzico di sale

per la glassa

  • 1 albume
  • 170 g di zucchero a velo

Nel contenitore del mixer setacciate la farina con lo zucchero, aggiungete le varie spezie e il bicarbonato. Infine aggiungete anche il burro freddo tagliato a pezzetti. Azionate il robot a media velocità fino a quando i vari ingredienti non saranno ben amalgamati. Spostate il composto in una ciotola e aggiungete il miele. Mescolate con cura e successivamente aggiungete anche l’uovo. Impastate ora energicamente fino a ottenere una palla, che andrete poi ad avvolgere con della pellicola trasparente e a mettere in frigo per almeno due ore. Trascorso il tempo di raffreddamento, togliete l’impasto dal frigorifero e iniziate a stenderlo. Dovrete continuare a infarinare il piano di lavoro, per evitare che il composto si attacchi alla superficie. Io ho utilizzato un tappetino di silicone e ho dovuto infarinare anche quello. Non mi era mai successo prima, questo significa che l’impasto è veramente appiccicoso (sarà forse colpa del miele?). Lo spessore dei biscotti deve essere di almeno 5 mm, potete tagliarli della forma che più preferite. Io ho scelto l’albero di Natale, la stella e ovviamente non poteva mancare l’omino di zenzero! Sono davvero carine le formine natalizie per tagliare i biscotti. Posizionate i biscotti tagliati in una teglia che avrete precedentemente ricoperto con carta da forno e cuoceteli in forno già caldo a 180° per 11 minuti circa. La superficie del biscotto deve essere dorata. Fateli successivamente raffreddare e infine si potrà passare alla decorazione. Montate a neve ferma l’albume e incorporate lentamente lo zucchero a velo. Trasferite il composto in una sac à poche, la bocchetta deve essere liscia e molto stretta. Decorate i biscotti come preferite, potete dar sfogo alla vostra creatività. La ricetta originale prevedeva anche l’utilizzo di coloranti alimentari per la glassa, ma io ho preferito lasciarla bianca così l’effetto neve era assicurato! Ecco il risultato finale dopo tanto lavoro:

Sono carini, vero? Vi assicuro che è molto facile decorare questi biscotti, avete visto che bel risultato sono riuscita a ottenere pur non essendo un’esperta nell’utilizzo della tasca da pasticcere? I bambini sono stati contentissimi, ma devo ammettere che anche gli adulti hanno apprezzato. Sono veramente soddisfatta del risultato, pensate che mi hanno chiesto di prepararli nuovamente al più presto. Questi biscotti sono deliziosi se mangiati così ma se volete assaporarli al meglio dovrete inzupparli nel tè caldo, sono una goduria!!! Per me sono un comfort food, sono ideali per queste rigide temperature invernali. Voi direte che siamo ancora in autunno. Lo so, ma non è mai troppo presto per tè caldo e biscotti a merenda!

Read Full Post »


Eccomi qui a pubblicare finalmente la ricetta dei biscotti che ho preparato qualche settimana fa. Avevo acquistato della panna fresca da montare per decorare dei cupcakes che poi ovviamente non ho più preparato. Ho quindi cercato sul web una ricetta interessante dove venisse utilizzato questo ingrediente e qui ho trovato proprio quello che cercavo. Questi biscotti sono facilissimi da preparare e veramente deliziosi. Ecco quali ingredienti occorrono:

  • 250 ml di panna fresca da montare
  • 350 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale

Innanzitutto mescolate in una ciotola la panna fresca con la farina, aggiungendo poi lo zucchero, il lievito e il pizzico di sale. Impastate il tutto fino a ottenere una palla liscia ed elastica. Non occorre nemmeno far riposare l’impasto in frigorifero, cosa che accade se nell’impasto si utilizza invece il burro e si può quindi procedere direttamente con la stesura. Stendete l’impasto con il mattarello, dopodiché tagliate i biscotti utilizzando lo stampo che più vi piace. Io ho scelto quello a forma di fiorellino. Disponete successivamente i biscotti su una teglia precedentemente ricoperta con carta da forno. Infornate in forno statico già caldo a 200° per 12 minuti circa o fino a quando i biscotti non diventeranno leggermente dorati. Una volta cotti, togliete i biscotti dal forno e fateli raffreddare. Io ho deciso di decorarli con del cioccolato fondente fuso. Ecco il risultato:

Mi scuso per la qualità della foto, purtroppo l’ho scattata (così come quella per il precedente articolo) con il telefono cellulare. Spero di ritornare presto alla macchina fotografica, mi manca così tanto! Questi biscotti sono fragranti e deliziosi, veramente semplici da realizzare. Potete decorarli anche con ghiaccia reale, ma io ho preferito immergerli nel cioccolato fuso. Vi assicuro che hanno il loro perché! Alla prossima ricetta!

Read Full Post »


Come si sarà potuto facilmente intuire dai miei precedenti articoli, io adoro i dolci. Ovviamente anche la persona che vive con me li apprezza notevolmente, prediligendo soprattutto quelli ad alto contenuto di cioccolato, possibilmente fondente. Io non posso proprio farne a meno, è più forte di me e, almeno a colazione, mi concedo qualche biscotto, una fetta di torta o una brioche. E’ proprio per questo motivo che preparo spesso dolci, diciamo che sono molto richiesti. Inoltre anche amici e familiari approfittano della situazione, dato che noi siamo solo in due e le dosi che abitualmente si trovano nelle ricette, sia sul web che sui vari libri di cucina, sono per almeno quattro persone.
Non riesco proprio a capacitarmi del fatto che possano esistere persone che non amano i dolci, devono avere qualche grave problema. Addentando un biscotto o una fetta di torta o semplicemente un quadratino di cioccolato, è possibile migliorare la propria giornata: le delusioni lavorative e i malumori svaniscono in un’esplosione di dolcezza, basta un cioccolatino per tornare a sorridere se siamo tristi. E’ davvero inconcepibile per me non amare ciò che può aiutare a farti star bene, è una medicina (ottima e deliziosa) a cui talvolta possiamo ricorrere. Senza esagerare però, mi raccomando!!!
Bene, dopo questa lunga introduzione è meglio passare alla ricetta di oggi. L’ho trovata in un libro di cui ho già parlato qui sul blog, possiamo dire che è per me una grande fonte d’ispirazione. E’ il famosissimo Il mio corso di cucina – Le basi del cioccolato della Guido Tommasi Editore. Adoro questa casa editrice e mi pare di averlo già scritto in precedenza. Sì, credo proprio che sia così! Comunque la ricetta è quella dei Cookies con cioccolato e noci.

Ecco gli ingredienti:

  • 200 g di zucchero di canna
  • 100 g di burro
  • 170 g di cioccolato fondente
  • 220 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 100 g di noci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (finalmente l’ho acquistato! Addio vanillina!)
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di sale

Innanzitutto tagliate le noci e il cioccolato a pezzetti, successivamente lavorate il burro a pomata e aggiungete lo zucchero e il sale. Lavorate finché il composto non risulti chiaro, dopodiché aggiungere l’uovo e la vaniglia. A questo punto aggiungere all’impasto la farina e il lievito, amalgamate con cura e infine aggiungete anche i pezzi di cioccolato e le noci. Mescolate bene e fate poi riposare in frigorifero per 30 minuti. Quando il composto si sarà ben raffreddato, iniziate a creare delle palline con l’impasto e posizionatele su una teglia ricoperta con carta da forno. Cuocete in forno già caldo a 170° per circa 10 minuti. Lasciate raffreddare bene i biscotti prima di toglierli dalla teglia.
Ecco i cookies!

E’ incredibile, si sciolgono in bocca! Infatti l’interno del biscotto rimane molto morbido. Sul libro in cui ho trovato la ricetta vi sono anche altre varianti che non vedo l’ora di provare, soprattutto quella con cioccolato bianco e noci macadamia. Questi biscotti sono proprio una delizia!

Read Full Post »


Da qualche tempo mi era tornata la voglia di preparare dei biscotti. Non di frolla (procedimento veramente complesso e lungo), bensì cercavo una ricetta veloce e facile. Per non sbagliare e per andare quindi sul sicuro, ho scelto una ricetta di Cavoletto, tratta dal suo secondo libro intitolato Regali Golosi di Giunti Editore.

Ecco gli ingredienti:

– 170 gr burro (lo so, lo so. Vi assicuro però che è fondamentale!!!)
– 165 gr farina
– 150 gr fiocchi di avena
– 100 gr zucchero
– 85 gr zucchero di canna
– 100 gr albicocche secche
– 1 uovo
– 1 bustina di vanillina
– 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
– 1 presa di sale

Io ho ovviamente utilizzato il mio adorato Kenwood: prima di tutto ho versato nella ciotola lo zucchero e le uova. Dopo pochi minuti (la frusta K impasta che è una meraviglia!), ho aggiunto il burro morbido tagliato a pezzetti e successivamente la vanillina. Infine ho introdotto anche la farina setacciata con il lievito e il pizzico di sale. Solo alla fine ho tolto la ciotola e ho incorporato i fiocchi di avena e le albicocche tagliate a pezzettini. Con un cucchiaio ho ricavato delle palline di impasto che ho sistemato su di una teglia coperta con carta forno. Ho lasciato cuocere in forno preriscaldato per 14 minuti a 180°.

E’ una ricetta da riprovare sicuramente, magari aggiungendo qualche ingrediente goloso (e te pareva!) come il cioccolato, le mandorle oppure delle noci. Devo ancora pensarci…
L’unica cosa di cui sono certa è che devo diminuire la dimensione delle palline di impasto, sono diventate enormi in forno! Con queste dosi sono riuscita a preparare trenta biscotti decisamente grandi, ne dovrei ottenere almeno quaranta.
Sono fantastici, si sciolgono in bocca! Ecco un’altra ricetta per la colazione, che bontà!!!

Read Full Post »