Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2011


E’ da qualche giorno che non inserisco nessun articolo qui. Colpa un po’ delle feste appena trascorse, che mi hanno tenuto lontano da casa, ma soprattutto colpa del computer che mi ha abbandonato. Ebbene sì, ho portato il pc in assistenza dopo la sua decisione di non accendersi più. Tra un paio di giorni dovrebbero dirmi che cosa è successo e credo che ci vorrà almeno una settimana per la riparazione. Fortunatamente è ancora in garanzia (per un soffio, l’ho acquistato a fine aprile 2009!!!) e quindi non dovrei pagare nulla o almeno spero (…). In questo momento sto utilizzando un netbook: è carino, comodo, pratico ma incredibilmente lento paragonato al mio meraviglioso computer. Inoltre mancano tutti i miei dati/fotografie che erano salvati sull’altro. Insomma, quanto mi manca il mio pc!!!
C’è un altro fattore che mi ha tenuto lontana dal blog in questo ultimo periodo ed è il mio riavvicinamento al mondo delle serie TV in cofanetto. Io ne seguo diverse, soprattutto quelle americane. La prima in assoluto a cui mi sono avvicinata parecchi anni fa è stata C.S.I. Las Vegas. Inizialmente la guardavo solo quando veniva trasmessa in televisione, ma poi ho deciso che dovevo assolutamente averla anche in DVD per poterla rivedere ogni volta che ne avevo voglia. Da quel momento in poi è stato un susseguirsi di uscite di spettacolari serials, quali House M.D., The Shield, Gilmore Girls, Heroes e Ugly Betty. Per quanto riguarda l’Italia invece, ho solo dvd di Paolini (bravissimo attore teatrale i cui spettacoli solo a volte, purtroppo, vengono trasmessi in televisione) e L’ispettore Coliandro.
Come in tutte le mie passioni/hobby, sono stata lontana dalla tv per alcuni mesi, i dvd giacevano inutilizzati in un cassettone. Non capisco perché attraverso queste fasi cicliche. Per fare un altro esempio non compro un manga da (addirittura!!!) quattro mesi. Non saprei proprio dire però quando mi tornerà la voglia di avvicinarmi nuovamente ai fumetti, magari domani o la prossima settimana o forse tra un mese.
Anche a voi capita oppure sono io la tipa stramba?!?

Read Full Post »


Questi ultimi giorni appena trascorsi sono stati davvero intensi! Non sono riuscita nemmeno a trovare un attimo per poter inserire nuovi articoli qui. Colgo comunque l’occasione per ringraziare chi ha visitato il mio blog e chi addirittura ha lasciato un commento (Leah). Che emozione per il mio primo commento ricevuto!!!
Oggi, dopo un turno estenuante di lavoro  (sette lunghissime ore!!!) decido di prendermi qualche istante per preparare il pane. Ebbene sì, grazie alla mia fantastica macchina del pane (Moulinex), è incredibilmente semplice e veloce preparare qualsiasi tipo di pagnotta. Io la utilizzo tantissimo: preparo soprattutto il pane (ovviamente!) e l’impasto per pizze e focacce.
Oggi ho scelto la ricetta del pane viennese, l’ho trovata su uno dei miei bellissimi libri di cucina, intitolato Fare il pane con la macchina del pane. Eccola qui (l’ho leggermente modificata):

Ingredienti per la pagnotta da 750 gr:

– 250 ml latte
– 70 gr burro
– 450 gr farina (metà 00 e metà Manitoba)
– 10 gr lievito di birra fresco
– 1 cucchiaino di sale
– 50 gr zucchero

E’ facilissimo, basta inserire gli ingredienti nella macchina del pane e selezionare il programma Pane Dolce. Ecco il risultato dopo 3 ore e 30 minuti…

Quando inizia la fase di cottura, un intenso profumo si sprigiona lentamente e si diffonde per tutta la casa. Sembra quasi di essere in un panificio! E’ un profumo che sa di buono e di genuino, niente a che vedere con il pane confezionato che si può acquistare in qualsiasi supermercato.
Dopo aver fatto raffreddare la pagnotta avvolta in uno strofinaccio di cotone, l’affetto e la conservo in freezer in pratiche buste per alimenti. Ogni mattina poi prendo una fetta e la scaldo nel tostapane, diventa così croccante, pronta per essere spalmata di marmellata o di crema alla nocciola. Che bello fare colazione!!!

Read Full Post »


Adoro preparare dolci (qualche maligno direbbe “e anche mangiarli!”). Era da molto tempo che non mi cimentavo più ai fornelli e così domenica pomeriggio ho deciso di preparare una torta.
Ora, non so voi, ma io non riesco mai a scegliere in breve tempo quale dolce preparare: prima sfoglio i miei libri di cucina (che ahimè sono parecchi), dopodiché confronto gli ingredienti che occorrono con quello che ho in frigo (stranamente ieri era vuoto -.-) e infine verifico di avere a disposizione il tempo necessario per la preparazione e per la cottura della torta (aspetto non trascurabile). Senza accorgermene, sono così passati trenta (!!!) minuti e alla fine ho deciso di seguire una ricetta già provata in passato. Ho così chiuso tutti i miei libri e mi sono fiondata su internet alla ricerca della ricetta della Crostata alla Marmellata di “Cotto e Mangiato”. Sì, lo ammetto, ogni volta che pranzo dai miei genitori mi guardo questa simpatica rubrica in cui è possibile anche trovare, a volte, qualche ricetta davvero interessante. Qui potrete trovare il video in questione.

Ingredienti:

125 gr di burro
– 100 gr di zucchero
– 1 uovo
– 250 gr di farina
– un pizzico di sale
– una bustina di vanillina
– 250 gr di marmellata

Per preparare la frolla ho utilizzato il mio amatissimo Kenwood e in pochi minuti ho ottenuto la famosa palla che ho successivamente messo in frezeer per circa trenta minuti. Per farcire la crostata ho scelto una marmellata ai frutti di bosco della Bonne Maman (deliziosa! *.*).

Ecco il risultato ottenuto dopo 40 minuti di forno a 180°…

 

La crostata è piaciuta a tutti (ovviamente non l’ho tenuta solo per me), ero certa dell’ottimo risultato. Sono stata davvero felice di aver trovato il tempo e la voglia (^^’) di preparare questo dolce. Mi ero quasi dimenticata di quanto questa attività riesca sempre a farmi rilassare e divertire, dovrei farlo più spesso.
Domani devo assolutamente fare la spesa, il mio frigorifero è vuoto!!!

Read Full Post »


Ho appena terminato il mio allenamento quotidiano e dopo una doccia rigenerante, eccomi qui nuovamente al mio blog. Ho intrapreso questo nuovo percorso salutistico quasi un mese fa, quando ho deciso di acquistare un videogame per la mia Playstation 3 (*_*). Si tratta di Ea Sports Active 2 e, come si può evincere dal titolo, rientra nel genere sportivo. Vi è la possibilità di scegliere tra due programmi: il programma di 9 settimane (quello che ho scelto io e dove gli allenamenti riguardano tutto il corpo) e il programma Cardio Kick Start (dove l’allenamento è per lo più cardio). Se invece non si vogliono seguire dei programmi (io li consiglio perché aiutano a tenere alta la motivazione, infatti si è invogliati a non saltare neppure una sessione), vi è anche la possibilità di scegliere degli allenamenti quotidiani specifici per una sola parte o per tutto il corpo, oppure degli allenamenti cardio.
Vi è inoltre un portale dove viene riportato il proprio registro fitness (bisogna però disporre di una connessione internet sulla PS3): si possono così controllare le calorie consumate, i km percorsi, la frequenza del battito cardiaco durante l’allenamento e verificare a che punto del programma ci si trovi (sempre che abbiate aderito a uno dei due programmi of course!).
Vi è anche la possibilità di entrare in gruppi di allenamento: è bello confrontarsi con altri che come te hanno deciso di prendersi cura di se stessi facendo della sana attività fisica. Si possono così chiedere consigli agli altri utenti, cercare appoggio emotivo e perché no, aiutare gli altri motivandoli a continuare il loro percorso.
Ormai io sono quasi alla fine del programma di nove settimane e l’intensità dell’allenamento è aumentata gradualmente: ora la durata media di una sessione è di 40 minuti e le calorie bruciate circa 315. Finora sono riuscita a bruciare 6259 calorie, è davvero incredibile!!! Ovviamente tutto questo esercizio fisico ha già prodotto dei risultati: oltre a essere più tonica (non ho mai avuto dei polpacci e cosce così muscolosi!!!), sono riuscita anche a perdere peso! E vi assicuro che io ho davvero bisogno di dimagrire (questo argomento verrà trattato in un mio post futuro…).
Concludendo, se non avete tempo/voglia di iscrivervi in palestra e se siete in possesso di una console per videogiochi (PS3, Wii o Xbox 360), questo videogame fa davvero per voi.

Read Full Post »

E’ arrivata la primavera!


Scusate ma non sono proprio riuscita a trovare un titolo migliore per il mio primo post sul  mio primo blog di tutta la mia vita! Spero anche di non infastidirvi troppo continuando a sottolineare il mio entusiasmo, ansia, incertezza, perplessità riguardo questa nuova forma di comunicazione multimediale. Quasi tutti i miei amici/conoscenti hanno un blog e ho pensato “Perché non ne posso avere uno anch’io?”. E’ davvero semplice creare un account qui su WordPress, altrettanto semplice e divertente scegliere il tema della propria pagina o i widgets da inserire nella propria Home. Peccato che poi abbia impiegato venti minuti (!?!) per inserire le due immagini che troverete alla fine di questo post.

Meglio cambiare argomento…

Quale momento migliore per intraprendere una nuova attività se non la Primavera? Adoro questa stagione, perché qui gli inverni sono glaciali, le estati torride e gli autunni quasi inesistenti. Invece la primavera è meravigliosa, con la sua bellezza, il suo tepore, l’incredibile rinascita della natura, l’esplosione di colori dei fiori, il verde brillante dei prati e degli alberi.
Non me ne vogliate, ma oggi sono proprio in vena di aforismi…

La fantasia è una perpetua primavera. – Johann Friedrich von Schiller

E così anch’io ora ho un blog e spero di avere anche la fantasia, la creatività e soprattutto (!!!) la costanza di portarlo avanti.

Read Full Post »